AIR POLICING IN ALBANIA

Dal 2009 L’Aeronautica Militare italiana partecipa con continuità all’Interim Air Policing di Albania.

RADUNO 12° GRUPPO

Il 12 marzo 2009 a Grosseto, si tiene un Raduno per ricordare il 50°anniversario dell’arrivo del 12° Gruppo a Grosseto. Sulle note del Silenzio due Eurofighter del 4°Stormo sorvolano il monumento M.O. e M.A. V.M. seguiti dal passaggio di un F-16 del 12°Gruppo scortato da due Eurofighter del 4° Stormo. Al circolo ufficiali viene  proiettato un raro cortometraggio della partenza del 12°Gruppo da Ciampino per Grosseto.

Eurofighter del 4°Stormo scortano l’ F-16 del 12°Gruppo (arc-Lab.foto 4°Stormo)

Salutando i radunisti, il Col. Cazzaniga dona un acquarello di Sergio Petruccioli riproducente il primo F-86 atterrato a Grosseto ai comandi del comandante Bertoldi  marche 4-84.  Il decano del 12°Gruppo, Gen. Giovanni Savorelli ricambia con un quadro  e una targa commemorativa con il nome dei piloti.

L’Associazione Culturale 4°Stormo invia un messaggio di saluto del segretario Cocianni che viene letto dal Comandante Cazzaniga.
A ricordo del Raduno viene stampata (serie limitata di 50 copie) una cartolina commemorativa riproducente l’F-86 dell’acquarello.

In occasione del Raduno, Giacomo (Ivan) Mancuso compone i versi della canzone Siamo quelli … del 4° Stormo Caccia

SIAMO QUELLI...DEL 4°STORMO CACCIA
Siamo Quelli.... del 4°Stormo Caccia
Siamo quelli che salgono nel cielo / per cercar di scrutare l'infinito / e pur se ci salviamo per un pelo / perpetueremo sempre il nostro mito, / "Meglio perdere la vita che la faccia".  
Siamo quelli...del 4°Stormo Caccia.
Siamo anche la storia dell'Italia / eredi di una nobil tradizione / che ci ha portato a librarci in aria / per difender l'onor della Nazione / e stroncare dal cielo ogni minaccia.
Siamo quelli...del 4°Stormo Caccia. 
Ogni volta che noi ci raduniamo  / i ricordi si affollano al cervello / e anche se non sembra ci contiamo / per veder se qualcun manca all'appello. / Ma per sempre di noi resterà traccia, 
Siamo quelli...del 4°Stormo Caccia. 
Siamo fieri di avere militato / in uno Stormo spavaldo, ma leale / che si impone come un gran boato / sopra la calma piatta del normale. / Come fiori che svettan sull'erbaccia 
Siamo quelli...del 4°Stormo Caccia. 
E ogni volta che i calici leviamo / per rendere solenne il nostro giorno, / con una sola voce rispondiamo / al grido di battaglia dello Stormo / che a Francesco Baracca ci riallaccia. 
Siamo quelli...del 4°Stormo Caccia.
E con l'ululo del lupo nella mente / e il Cavallin Rampante dentro il cuore / vada a chiunque oggi è qui presente / l'augurio di un futur sempre migliore. / Lottiamo e non alziamo mai le braccia! 
Siamo quelli...del 4°Stormo Caccia.  ....E chi non è con noi per sempre taccia. 

Giacomo (Ivan) Mancuso
in servizio al 4°Stormo Caccia, XII Gruppo, 73^Squadriglia dal 1958 al 1961

TACTICAL LEADERSHIP PROGRAMME 2009-2 FlLORENNES

Tra marzo e aprile due Eurofighter, due piloti e trenta tra ufficiali e sott’uficiali partecipano alla TLP 2009-2 a Florennes in Belgio. Delle trenta sortite programmate solo due sono cancellate per avverse condizioni meteo. Al termine del corso gli equipaggi del 4° Stormo risultano i migliori.

CAFFE’ ALLE ALI GORIZIA SALA IV STORMO

Il 23 dicembre 2009 a Gorizia, presso lo storico Caffè alle Ali, viene inaugurata la Sala IV Stormo.

RIVOLTO

Il 1° maggio l’ Eurofighter marche 4-15 e’ a Rivolto per la manifestazione aerea di apertura della stagione 2009 delle Frecce Tricolori.

RADUNO PERSONALE METEO DEL 4° STORMO

Il 21 maggio 2009 si tiene presso l’aeroporto Baccarini, il Raduno del personale che ha prestato servizio alla sezione meteo del 4°Stormo.

VISITA MINISTRO DELLA DIFESA IGNAZIO LA RUSSA

Lunedi’ 25 maggio e’ in visita allo stormo il Ministro della difesa On. Ignazio La Russa. L’aereo ministeriale scortato da due Eurofighter atterra a Grosseto accolto dal Gen.D.A. Roberto Corsini Comandante delle Forze da combattimento e dal comandante del 4°Stormo Col. Cazzaniga. “Un’esperienza unica – ha detto il ministro – aver assistito in volo alle capacita’ degli uomini e dei mezzi del 4° Stormo”. La Russa dopo aver ricevuto in dono lo stemma dello Stormo e una statua del cavallino rampante regalata dai sottufficiali, contraccambia con il nuovo stemma del ministero della Difesa realizzato su una tavola di pietra lavica dell’ Etna.  “Il 4°Stormo – ha continuato il ministro ai militari – e‘ una delle eccellenze italiane, siete la certezza che la sicurezza del Paese e’ affidata a buone mani, voi proteggete dal cielo la tranquillita’ della nostra Patria, siete i nostri silenziosi angeli custodi”

ESERCITAZIONE OPERATION DISCRETE JURI 2009

Dal 10 al 19 giugno 2009 si svolge sull’ aeroporto di Grosseto l’ esercitazione NATO Operation Discrete Jury. Scopo dell’esercitazione valutare la prontezza del reparto ad essere rischierato fuori dai confini nazionali in operazioni di peace keeping e/o di peace making.
Superata positivamente la valutazione tattica, il 4° Stormo risulta essere il primo reparto operativo ad essere certificato “Forza NATO” ovvero disponibile per l’impiego in ambito dell’Alleanza Atlantica.

(arc. Lab.foto 4°Stormo)

604^ SQUADRIGLIA IN POSIZIONE QUADRO

Con una cerimonia e il Raduno del personale della 604^Squadriglia il 30 giugno 2009, dopo sessantanove anni di ininterrotta attivita’, la squadriglia viene messa in posizione quadro. Distintasi per l’impegno a favore della popolazione civile nell’alluvione a Grosseto del 1966 e quello della Garfagnana nel 1996, nel 2006 la 604^Squadriglia è stata impiegata in Afghanistan.

L’Aeronautica si stà ridimensionando e lo ha fatto aumentando l’efficienza e l’efficacia. Questa azione ha portato all’accorpamento di tutti gli operativi Sar sulle sedi di Grazzanise e Pratica di Mare
Col.pil. Achille Cazzaniga.

G8 L’AQUILA

Per i lavori del G8 all’ Aquila, dall’8 al 10 luglio il 4°Stormo è impegnato nella difesa aerea. 

SCRAMBLE

Il 10 luglio 2009 alle ore 16.05 due Eurofighter decollano su ordine di ‘scramble’  per intercettare un velivolo Boeing 737 islandese, decollato da Zante e diretto a Dublino.

RADUNO LAMBORGHINI
Grosseto 19 luglio 2009

Venticinque macchine da strada provenienti da tutta Italia, hanno raggiunto l’ aeroporto Baccarini per il Raduno delle Lamborghini.

(arc. Lab.foto 4°Stormo)

Il 18 agosto durante una missione di addestramento notturno di quattro Eurofighter, un velivolo in fase di rientro per una sospetta avaria all’ impianto frenante atterra con procedura di emergenza attivando il cavo di arresto. Il comandante ha dichiarato: “E’ la terza volta che in diecimila ore di volo che utiliziamo questi cavi”

CAMBIO COMANDO IX GRUPPO 
5 agosto 2009 il T. Col.Pil. Andrea Argieri cede il Comando del Gruppo al MAGG. PIL. MARCO BERTOLI (EF-2000)

Magg. Pil. Marco Bertoli (brt02)
Il Col. Pil. Cazzaniga consegna il gagliardetto del IX Gruppo al T.Col. Pil. Marco Bertoli (arc. Lab. Foto 4°Stormo)

CAMBIO COMANDO 20°GRUPPO 
2 settembre 2009 il T.Col. Pil. Andrea Truppo cede il Comando del Gruppo al MAGG. PIL. EMANUELE SPIGOLON

Da sinistra: Magg. Pil. Spigolon, Col. Pil. Cazzaniga, T.Col. Pil Truppo(arc. Lab.fot.4°Stormo)

10.000 ORE DI VOLO CON L’ EUROFIGHTER

Martedì 29 Settembre 2009 il 4° Stormo consegue il raggiungimento delle 10.000 ore di volo dell’ Eurofighter da cinque anni in dotazione all’ Aeronautica Militare. Il traguardo viene ricordato con una cerimonia alla quale partecipano  il Capo di S.M.A. Gen.S.A. Daniele Tei, il Comandante della Squadra Aerea di Roma Gen.S.A. Carmine Pollice e il Comandante delle Forze Aeree da Combattimento di Milano Gen.D.A. Roberto Corsini. L’ ultimo velivolo consegnato, l’ Eurofighter MM7299 con numero di carrozzella 4-20,  viene pitturato con una livrea rievocativa.

(arc. Lab. Foto 4°Stormo)

Il Tirreno 30-09-09 (arc.Il Tirreno)

GORIZIA, MOSTRA FOTOGRAFICA GIRA GIRA L’ELICA ROMBA IL MOTOR

L’1 e 2 ottobre il Comandante Cazzaniga e’ a Gorizia per la mostra fotografica “Gira, gira l’elica, romba il motor…” organizzata dall’Associazione Culturale 4°Stormo in collaborazione con il Gruppo ricerca storica di Lucinico.

AIR POLICING ALBANIA

Dal 2009 con l’entrata dell’Albania nella NATO, il 4° Stormo  assieme al 5°, 36° e 37,  alternandosi con Grecia e Ungheria partecipa alle operazioni di Air Policing in questo Paese. L’operazione ha come obiettivo quello di preservare l’integrità dello spazio aereo della NATO, rafforzando l’attività di sorveglianza dei cieli  dell’Albania che non possiede capacità e strutture per la difesa aerea autonoma. L’Italia come altri Paesi hanno assunto quindi questo impegno nell’ambito dell’Alleanza.

L’Air Policing (AP) è una capacità di cui si è dotata la NATO a partire dalla metà degli anni cinquanta e consiste nell’integrazione in un unico sistema di difesa aerea e missilistico della NATO dei rispettivi e analoghi sistemi nazionali messi a disposizione dai paesi membri. L’attività di Air Policing è condotta sin dal tempo di pace e consiste nella continua sorveglianza e identificazione di tutte le violazioni all’integrità dello spazio aereo NATO alle quali si fa fronte prendendo le appropriate azioni utili a contrastarle, come ad esempio il decollo rapido di velivoli caccia intercettori, il cosi detto scramble.

PRIMA DONNA PILOTA AL 4° STORMO

Con l’assegnazione nel 2009 al IX Gruppo, il Ten. Federica Maddalena e’ la prima donna pilota della storia del 4°Stormo.