Grosseto 10 – 19  giugno  2009

Da mercoledì 10 giugno a venerdì 19 Giugno 2009 lo stormo, comandato dal col. Achile Cazzaniga, e’ impegnato nell’esercitazione NATO Operation Discrete Jury,  mirata a valutare la prontezza del reparto ad essere rischierato fuori dai confini nazionali in operazioni di peace keeping e/o di peace making. Nell’arco dei dieci giorni di durata della valutazione, un team composto da ufficiali e sottufficiali provenienti da Paesi facenti parte della NATO e da Paesi partner della stessa, hanno valutato molteplici attività dello Stormo quali le operazioni di volo, la manutenzione, il pronto soccorso, il supporto logistico, le telecomunicazioni, sopravvivenza delle forze etc. Una significativa parte del personale dello Stormo ha poi sostenuto anche esercitazioni pratiche di tiro con armi portatili, test teorici e pratici per valutare lo stato di reale preparazione del personale stesso su procedure, regole d’ingaggio e quant’altro necessario in caso di impegno futuro del dipendente IX gruppo di volo in scenari di crisi reale. Si è trattata in sintesi di una valutazione globale che ha interessato il Reparto nel suo complesso: dall’azione di comando, alla gestione logistica di uomini e mezzi in uno scenario di crisi simulato e appositamente creato dal team valutativo. La valutazione finale e’ stata positiva promuovendo a pieni voti lo Stormo quale NATO Quick Response Force. Il 4° Stormo diventa così il primo reparto di volo, dotato di velivoli Eurofighter, ad ottenere questa importante certificazione NATO.

(Foto Aeronautica Militare)
(Foto Aeronautica Militare)
(Foto Aeronautica Militare)
(Foto Aeronautica Militare)
(Foto Aeronautica Militare)
(Foto Aeronautica Militare)
(Foto Aeronautica Militare)
(Foto Aeronautica Militare)