(arc.Fassari)

Accanto al nuovo comando del IX Gruppo viene inaugurato il nuovo gate guardian F-104S ASA-M Black Beauty 4-9 MM6873.

F-104S ASA-M 4-9 MM 6873 “Black Beauty” (Foto Kiewick)

L’ASTA DELLA BANDIERA DEL IX GRUPPO VIENE SPOSTATA NEI PRESSI DEL NUOVO COMANDO 

L’ area dove si trova l’asta porta bandiera del IX Gruppo passa al GEA. Il comandante il T.Col. Picco fa spostare l’asta nella nuova sede nei pressi del Comando di Gruppo, inaugurato nel 2004, sorto al posto delle due palazzine missili.

VISITA GEN. SEVERINO GOMEZ PERNAS

Il 15 febbraio 2006 nel corso di una visita alla base di Grosseto, il Gen. Severino Gomez Pernas comandante logistico dell’ Ejercito de l’ Aire, effettua il suo primo volo con l’ Eurofighter. L’alto ufficiale spagnolo  accompagnato dal Gen. Antonio Altorio dell’ A.M. e dal comandante Col. Iannotta, ha modo di apprezzare le qualita’ del velivolo e dello Stormo che primo al mondo ha conseguito la capacita’ operativa sul nuovo caccia. Dopo il volo sul TF 200, il Generale Pernas con la delegazione spagnola visita il 904° GEA, cuore dell’ attivita’ tecnico-operativa del nuovo sistema d’arma sull’aeroporto di Grosseto.

OLIMPIADI INVERNALI 2006 – OPERAZIONE “JUPITER”

Caselle 10 – 26 febbraioDal 10 al 26 febbraio 2006 durante lo svolgimento dei XX Giochi Olimpici invernali di Torino, due Eurofighter del 4°Stormo sono rischierati sull’ aeroporto di Caselle per la sorveglianza dello spazio aereo di quell’area.

Aeroporto di Torino Caselle, Thyphoon del 4°Stormo impegnato nella missione “Jupiter” (Foto A.Fassari)

ESERCITAZIONE SPRING FLAG 2006

Il 24 maggio nell’ambito dell’ Esercitazione Spring Flag 2006 che si tiene in Sardegna a Decimomannu, due Eurofighter del IX Gruppo partecipano operando dalla base aerea di Grosseto.

75° ANNIVERSARIO DEL 4° STORMO – GROSSETO
5 – 6 giugno 2006

L’importante evento inizia lunedì 5 giugno con la deposizione di una corona d’ alloro al monumento M.O. e M.A. al valor militare e lo scoprimento di un quadro donato dai “Veci” nell’ ufficio del comandante. In serata la cena al circolo ufficiali.
Il giorno dopo alla presenza delle figlie del Duca d’Aosta Margherita e Maria Cristina e di oltre quattromila persone, si tiene la manifestazione aerea al termine della quale si esibiscono le Frecce Tricolori

Per l’ anniversario viene pubblicato il fascicolo “4°Stormo Caccia Amedeo d’Aosta”a cura del M.llo Gabriele Brancaccio.

CAMBIO COMANDO 4° STORMO

13 luglio 2006 il Col. Pil. Vittorio Iannotta cede il Comando del 4°Stormo al COL. PIL. VINCENZO NUZZO

65 COL NUZZO VINCENZO 13/07/2006 – 03/09/2008


LA BANDIERA DI GUERRA PER LA PRIMA VOLTA DOPO LA 2^ GUERRA MONDIALE LASCIA IL TERRITORIO NAZIONALE

Da luglio a dicembre 2006 lo stormo e’ impegnato nell’ operazione ISAF in Afghanistan, con la partecipazione di una “Task Force” di circa 70 uomini dotati di elicotteri AB212 ICO (Incremento Capacità Operativa). Inizialmente inquadrato nel 51° Stormo, con l’arrivo della bandiera di guerra del 4° Stormo, la prima volta nel dopo guerra che la bandiera lascia il territorio nazionale, il 17 settembre diventa “Reparto Distaccato del 4° Stormo Kabul” ma con personale tratto anche dal 51° Stormo di Istrana.

VISITA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ROMANO PRODI

Il 19 agosto 2006 Il Presidente del Consiglio Romano Prodi accompagnato dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Gen. S.A. Tricarico, visita la base aerea di Grosseto.

VOLO DI RICOGNIZIONE SU GORIZIA

Il 31 agosto il T.Col. Gavazzo con un Eurofighter del 4° Stormo compie un volo di ricognizione sull’aeroporto di Gorizia in preparazione del sorvolo del giorno dopo.

75° ANNIVERSARIO DEL 4° STORMO – GORIZIA
31 agosto – 1 settembre 2006

Il 1° settembre sui piazzali del 4° Stormo a Gorizia, viene celebrata una Messa promossa dall’ Associazione Culturale 4 Stormo con la partecipazione di una rappresentanza del Reparto e del Gen. Alberto Rosso.
La sera prima presso l’Azienda agricola di Castelvecchio a Sagrado (Go), si era svolto un incontro conviviale con la delegazione del 4° Stormo.

GIORNATA AZZURRA 2006
Pratica di Mare 16 settembre 2006

In occasione della Giornata Azzurra un Eurofighter del 4° Stormo (4-10) gestito dagli specialisti del GEA del 4° Stormo, si esibisce pilotato dal Magg. Pilota Matteo Maurizio del Reparto Sperimentale Volo.

Specialisti del GEA brindano dopo la straordinaria esibizione (arc. Fassari)

CAMBIO COMANDO IX GRUPPO
13 settembre 2006 il T. Col. Pil. Piero Gavazzo cede il Comando del Gruppo al T. COL. PIL. DANIELE PICCO (EF-2000)

CAMBIO COMANDO 20 GRUPPO
20 settembre 2006 il T. Col. Pil. Calenda Stefano cede il Comando del Gruppo al MAGG. PIL. AMORT MARCO

Il 1° dicembre a Kabul l’ avvicendamento tra la Task Force Air “Seagull” dell’Aeronautica Militare comandata dal Col. pil. Giorgio Seravalle e la Task Force “Pantera” della Marina Militare comandata dal Cap. di corvetta Nicola Milillo. Ad accoglierne il ritorno sull’ aeroporto di Grosseto il Gen.B.A. Pietro Valente comandante delle Forze Aerotattiche della Difesa Aerea e il Col. pil. Vincenzo Nuzzo comandante del 4°Stormo.
Rientrati dalla missione in Afghanistan, gli elicotteri e parte degli equipaggi della 604^ Squadriglia Combat SAR pur rimanendo in organico allo Stormo, vengono dislocati sulla base di Grazzanise affiancando i velivoli del  21° Gruppo Elicotteri del 9° Stormo Operazioni Speciali.

RIEPILOGO ATTIVITA’
A fine anno gli istruttori del 20°Gruppo hanno effettuato otto corsi per la transizione operativa di altri colleghi sul nuovo velivolo, qualificando circa 25 piloti.