TACTICAL LEADERSHIP PROGRAMME 1998-1 

Dal 26 gennaio al 20 febbraio 1998 un velivolo F-104 MM6926 / 4-56 e un TF-104G MM54226 / 4-23 partecipano a Florennes, Belgio all’ Esercitazione TLP 1998-1

CAMBIO COMANDO 20° GRUPPO
Il 19 febbraio 1998 il T. Col. Pil. Andrea Boiardi cede il Comando del Gruppo al MAGG. PIL. PAOLO BASSI

75° ANNIVERSARIO DELL’AERONAUTICA MILITARE ITALIANA
Grosseto 28 marzo

(Lab.Fotografico 4°Stormo)

Il 28 marzo 1998 in occasione del 75° Anniversario di costituzione dell’ Aeronautica Miltare, sulla base aerea di Grosseto si tiene l’ Open Day. Da quella data sulle fusoliere dei velivoli dell’ Aeronautica viene applicato il logo del settantacinquesimo.

ESERCITAZIONE DISTANT THUNDER 98

(arc.Fassari)

Dal 4 al 14 Maggio 1998, il IX e il 20° Gruppo partecipano congiuntamente all’esercitazione NATO “Distant Thunder 98”, rischierandosi sulla Base Aerea di Iskisehir (Anatolia Centrale).

Una missione che rimarrà negli annali del 4° Stormo come l’unica volta che il IX e il 20° Gruppo (con lo Starfighter), uniranno le proprie forze in una missione operativa fuori dai confini nazionali.

La “Distant Thunder 98”, è un’esercitazione NATO che ha coinvolto cinque nazioni della NATO, riunite per condurre operazioni aeree, terrestri e marittime in varie località della Turchia e nelle tradizionali aree di esercitazione della NATO nel Mar Egeo e nel Mediterraneo orientale. Le forze provenienti da Francia, Italia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti hanno dato un contributo cruciale a questa esercitazione su piccola scala che ha testato tecniche di guerra elettronica, antiaerea e anti-superficie.

Le oltre 1.000 sortite effettuate da 79 velivoli, includevano: F-4 e F-16 dell’Aeronautica Turca, F-15 e B-52 dell’USAF, P-3 Orion della US Navy, TF-104 e F-104 dell’Aeronautica Militare. Missioni di FRA Dassault Falcon 20 del Regno Unito, AWACS EA-3F dell’Aeronautica Francese e Bombardier Learjet 36A dell’americana “Phoenix Air’s military contracting division”. La Marina Turca ha partecipato con 8 navi: 4 fregate, 2 pattugliatori veloci e 2 sottomarini. La Marina Americana ha partecipato con il cacciatorpediniere di classe AEGIS, USS LABOON.

L’esercitazione è stata condotta sotto la direzione del Comandante in Capo delle Forze Alleate del Sud Europa (CINCSOUTH – Napoli), e coordinata dal Comandante delle Forze Aeree Alleate del Sud Europa (COMAIRSOUTH), anch’esso con sede a Napoli.

PRATICA DI MARE 75° ANNIVERSARIO DELL’AERONAUTICA MILITARE ITALIANA
Pratica di Mare 23 e 24 maggio 1998

Due mesi dopo la manifestazione di Grosseto, il 23 e 24 maggio lo Stato Maggiore dell’ Aeronautica organizza a Pratica di Mare la Giornata dell’Ala. Oltre 150 aerei ed elicotteri in mostra statica, piu’ di 100 aerei in volo, cinque pattuglie acrobatiche di diversi Paesi, prima assoluta per il nuovo caccia Eurofighter 2000. Durante la manifestazione il T. Col. Ripamonti comandante del IX Gruppo, porta in volo una formazione “pesante” di F-104 di tutti i reparti che lo hanno in dotazione. Concludono la festa le Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale.
Per l’occasione tutto il IX Gruppo si trasferisce a Pratica di Mare.

INTERVENTO DELL’ ELICOTTERO DELLA 604^ SQUADRIGLIA

In giugno un elicottero AB 212 della 604^ Squadriglia con equipaggio il Col.pil. Raffaello La Mura, il Cap.pil. Stefano Costa, il M.llo Carlo Troiano e il M.llo Carmine Di Stano, durante una normale esercitazione sugli Appennini, viene allertato dalla torre di controllo di Pisa per soccorrere due piloti di un velivolo da turismo precipitato nei pressi del Monte Cimone. Raggiunto il lugo dell’ incidente gli infortunati vengono soccorsi e trasportati all’ ospedale Santa Chiara di Pisa.

TACTICAL LEADERSHIP PROGRAMME 1998-4 

Dal 22 giugno al 17 luglio 1998 due velivoli F-104 MM6774 / 4-1 e MM6930 / 4-12 partecipano a Florennes, Belgio all’ Esercitazione TLP 1998-4

TF-104 IN MOSTRA STATICA AIR SHOW KOPKSIJDE

Il 4 e 5 luglio 1998 due TF-104 MM54250/4-33 e MM54254/4-36 del 20°Gruppo sono esposti in mostra statica all’ Air Show Koksijde (Belgio)

RMV ALLE DIPENDENZE DELLA 2^ DIVISIONE

In agosto il 4°RMV viene reso autonomo dallo Stormo e passa alle dipendenze della 2^Divisione del Comando Logistico.

CAMBIO COMANDO IX GRUPPO 
7 ottobre 1998 il T.Col.Pil. Roberto Ripamonti cede il Comando del Gruppo al T. COL. PIL. ANDREA COSTA (F-104S ASA)

AGGIORNAMENTO TF-104G

Nel 1998 inizia l’aggiornamento dei TF-104G con la conversione in TF-104M. Al programma partecipa anche il 4° RMV che convertira’ 5 velivoli biposto con circa 5.200 ore/uomo di lavorazioni di 3° livello tecnico, livello Ditta, per velivolo. Le capacità del personale dell’RMV si metteranno particolarmente in risalto durante i test sui nuovi cablaggi installati che richiedono alcuni giorni di controllo continuativo per mezzo di un  apposito e complesso tester che per ogni singolo cavo elettrico misura isolamento, resistenza, impedenza e induzione magnetica rispetto agli altri cavi.  I test rilevano su tutti i TF lavorati poche lievissime difettosità facilmente eliminabili, ben al di sotto come numero e come gravità  della media di quelle rilevate solitamente in Ditta dopo analoghe lavorazioni. 

ARRIVA L’ EUROFIGHTER DA 7
IL 4° STORMO PRENDE LE MISURE DEL VELIVOLO “CHE VERRA'”

Il 24 novembre del 1998, dalla Base Sarda di Decimomannu alle 13:05 decolla l’Eurofighter 2000 DA7 (Development Aircraft) MMX603 assemblato da Alenia Aeronautica (Settimo e ultimo prototipo dell’Eurofighter Typhoon e secondo velivolo di costruzione italiana), pilotato dal Collaudatore Alenia Comandante Maurizio Cheli. Allertati dell’avvenuto decollo, dall’aeroporto di Grosseto sotto un cielo plumbeo decollano per intercettarlo due F-104 e un TF-104. A bordo dei tre velivoli vi sono: il Comandante del IX Gruppo, T.Col. Andrea Costa e il Comandante del 20° Gruppo Magg. Paolo Bassi, mentre l’equipaggio del TF-104 è composto dal Magg. Domenico Perreca e dal M.llo Sc. Aldo Fassari. I due Comandanti di Gruppo scorteranno il velivolo sperimentale in segno di benvenuto fino alla Base del Cavallino Rampante, dove erano stati programmati per tre giorni diversi test. Per la storia, il velivolo appoggerà le ruote per la prima volta sulla pista di Grosseto alle 14:05

L’Eurofighter Alenia Aeronautica DA7, pilotato dal Collaudatore Alenia, Com. Maurizio Cheli, scortato dal Com. del IX Gruppo, TC Andrea Costa e dal Com. del 20°Gruppo Magg. Paolo Bassi (arc.Fassari-Eurofighter DA7)