TACTICAL LEADERSHIP PROGRAMME 2001-1 

Fonte Florennes AB (Belgio)

Dal 15 gennaio al 9 febbraio 2001 F-104 MM6713 / 4-2, MM6816 / 4-6 e F-104 MM6936 / 9-41 del IX e 10° Gruppo partecipano a Florennes, Belgio all’ Esercitazione TLP 2001-1.
Gli Starfighter del 10° sono arrivati il 12 gennaio e sono ripartiti il 17 dello stesso mese. Il 26 gennaio invece arrivarono i due velivoli del IX Gruppo che rientreranno il 9 febbraio.

LAVORI DI RICONVERSIONE PER L’ EUROFIGHTER NELL’ AREA DEL IX GRUPPO

In febbraio nell’aerea del IX Gruppo iniziano i lavori di riconversione delle infrastruttre per accogliere i nuovi velivi (Eurofighter) prossimi alla consegna. Specialisti ed aeroplani vengono spostati nell’area del 20° Gruppo mentre il comando gruppo, l’ufficio operazioni e la segreteria rimangono nella loro sedi. Nella nuova sistemazione si trovano a lavorare assieme gli specialisti dei due gruppi di volo, ma quelli del 20° non sono addestrati per l’ F-104S ASA, velivolo in dotazione al nono e nemmeno alla prontezza operativa la cui continuità viene garantita da quelli del IX Gruppo gradualmente però verranno anche loro coinvolti. Diversa la situazione dei piloti, alcuni di essi infatti provengono dal IX Gruppo e quindi sarà meno difficoltosa la loro turnazione nel servizio d’allarme.

CITTADINANZA ONORARIA ONORARIA AL 4° STORMO

Il 28 aprile 2001 nella ricorrenza del settantesimo anniversario di costituzione (1931 – 2001), lo Stormo riceve la cittadinanza onoraria della citta’ di Grosseto. A Marina di Grosseto con l’intervento della banda dell’A.M. e la benedizione del vescovo di Grosseto Mons. Giacomo Babini, viene inaugurato il  monumento “Al personale del 4° Stormo”, come omaggio alla storia militare e civile del glorioso reparto e in riconoscimento della sua felice integrazione con la comunità locale.

Monumento al Personale del 4°Stormo. (foto R.Cocianni)

Al 4° Stormo Amedeo d’Aosta ed al suo Personale per le nobili pagine di storia scritte a difesa dell’Italia ed a salvaguardia della democrazia e delle Libere Istituzioni, nonché per il fattivo contributo dato alla sicurezza ed allo sviluppo sociale ed economico di questa terra di Maremma

Alla cerimnia sono presenti il Comandante del 4°Stormo Col. pil.Vecciarelli, il Presidente del Consiglio On. Giuliano Amato, il sottosegretario On. Minniti, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Gen. Fornasiero, oltre alle autorità militari, civili e religiose della provincia e i Veci convenuti in Raduno.  Al momento dell’inaugurazione la pattuglia acrobatica stende sul cielo di Marina di grosseto un lungo tricolore.  Fanno da cornice alla cerimonia una trentina di  Ferrari portate dal Ferrari Club Italia, gemellato col 4° Stormo dal 1989.    
Nel pomeriggio in aeroporto si svolge la  manifestazione aerea che vede coinvolti tutti i velivoli F-104 in dotazione allo stormo e gli elicotteri AB212 della 604^ Squadriglia SAR. In chiusura l’esibizione delle Frecce Tricolori.

MUSEO DELL’ AVIAZIONE DI DATANGSHAN

In vista dell’imminente radiazione, l’Aeronautica militare cede un F-104S (MM 6795) al Museo dell’ Aviazione di Datangshan di in Cina. Il velivolo viene smontato e trasportato in volo a Pechino dal C-130J della 46^ Aerobrigata, il primo in questa versione consegnato all’Aeronautica Militare Italiana. Raggiunti a destinazione viene trasportato via terra nella sede del museo e rimontato dagli specialisti del 4° RMV. L’evento viene ricordato con una cerimonia alla quale partecipa Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica militare Gen. Fornasiero, il Comandante dell’Aeronautica Militare Cinese Liu Shunyao e l’ambasciatore italiano in Cina Paolo Bruni. 

A GORIZIA SI FORMA IL COMITATO PER LA MOSTRA DEI 70 ANNI DEL 4° STORMO

A Gorizia vive il M.llo Raffaele Chianese, uno dei pochi superstiti dei primi piloti del 4°Stormo. Con il figlio Fulvio, anche lui pilota ma di aerei commerciali, si crea un piccolo gruppo di appassionati per riscoprire la storia del 4° Stormo a Gorizia.
Ricorrendo il 70° Anniversario di costituzione del reparto, il gruppo decide di formare un comitato per organizzare una mostra fotografica sul periodo goriziano del Quarto.
Su invito del comitato, il comandante del 4° Stormo Col. Enzo Vecciarelli, il 12 giugno 2001 è a Gorizia per incontrare gli organizzatori. 

GIORNATA AZZURRA 2001 

In occasione della Giornata Azzurra 2001 a Ghedi, il 23 e 24 giugno l’F-104S ASA 4-1/ MM 6943, è esposto in mostra statica. La livrea è quella del primo F-104 consegnato alla 4^Aerobrigata: fusoliera in metallo naturale con ali bianche lucido. Sulla deriva il logo del 70°Anniversario.

Ghedi Giornata Azzurra. F-104 ASA MM6943 “bambolina” (arc. Barteletti)

70° ANNIVERSARIO 4° STORMO
Gorizia 15 luglio – 15 agosto

Mostra fotografica sul 4° Stormo e l’ Aeroporto di Gorizia 
Il 15 luglio 2001 il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Gen. S.A. Sandro Ferracuti e il Comandante del 4°Stormo Col. Vecciarelli inaugurano a Gorizia la mostra storico fotografica dedicata ai 70 anni dello Stormo. Sono presenti il Gen. Giorgio Bertolaso, i  M.lli Arienti e Brancaccio del Quarto, il Presidente della provincia Brandolin, l’assessore comunale Cosma la Sig.ra Romandini figlia del Serg. pil. Vittorio del 4°Stormo di Gorizia e i “Veci” Biffani, Chianese, Galbusera

(arc.Associazione)

G8 OPERAZIONE GIOTTO

Dal 19 al 22 luglio  2001 si tiene a Genova la riunione dei capi di governo dei maggiori paesi industrializzati, il G8. Il 4° Stormo con quattro F-104 del IX Gruppo assieme ad altri reparti dell’ Aeronautica militare, concorre alla sorveglianza dello spazio aereo dei cieli a sud di Genova.
La scarsa autonomia dei 104 non consente però l’ utilizzo in vere e proprie Combat Air Patrols (CAP), limitandosi in brevi missioni addestrative di intercettazione.
Nelle basi di Grosseto e Grazzanise, viene ripristinata la prontezza operativa in 5 minuti (ready in five) prevista durante la Guerra Fredda. Gli F-104 sono armati di missili a guida radar semiattiva (Aspide) e a infrarosso (AIM-9 Sidewinder) che sfruttando la capacita’ di arrampicata, possono contrastare efficacemente ad una grande distanza dall’ obiettivo prefissato, qualsiasi velivolo dirottato da kamikaze.

IL COL. VECCIARELLI PRIMO E ULTIMO COMANDANTE DI STORMO AD ESSERE DIRETTORE DELL’ R.M.V.

In agosto l’ RMV passa alle dipendenze del comando del 4°Stormo: il Col. Enzo Vecciarelli è il primo e l’ultimo comandante contemporaneamente di stormo e direttore dell’ RMV.

SQUADRON EXCHANGES: IX E 20° GRUPPO – 335 MIRA

All’inizio di agosto il 335 Mira della Hellenic Air Force dotato di velivoli Corsair II, viene rischierato sulla base aerea di Grosseto per uno Squadron Exchanges con il IX e 20°Gruppo. Alla fine del mese i due gruppi ricambieranno la visita rischierandosi sull’aeroporto di Araxos sede del 335 Mira.

Grosseto Corsair II del 335 Mira. (Foto F.Rondini)

70° ANNIVERSARIO 4° STORMO
Reinaugurazione monumento Duca d’Aosta

Gorizia 13 agosto 2001 reinaugurazione monumento Duca d’Aosta e Lapidario Caduti 1° e 4° Stormo.
Il 13 agosto sull’ aeroporto di Gorizia si svolge la cerimonia di rinaugurazione del monumento del Duca d’ Aosta. Progettato dall’architetto Paolo Caccia Dominioni, il monumento venne inaugurato il 4 novembre 1962. Alla cerimonia partecipano i sindaci di Gorizia e Grosseto, Valenti e Antichi, il Comandante del 4° Stormo Col. Vecciarelli, il M.llo Brancaccio, storico del 4° Stormo, il cappellano Don Giorgio Nencini, il Presidente della Provincia di Gorizia, numerose autorità militari , associazioni d’ arma e combattentistiche.
Le autorità di Grosseto arrivano in prima mattinata con l’ Airbus 319CJ dell’ Aeronautica Militare che atterra all’ aeroporto di Ronchi dei Legionari.

Settembre 2001 il Col. pil. Enzo Vecciarelli presenta le “Vision 2010” del 4° Stormo

(arc.Fassari)

CAMBIO COMANDO IX GRUPPO
7 settembre 2001 il T. Col. Pil. Claudio Berto cede il Comando del Gruppo al MAGG. PIL. GIANCARLO BURAGGINA (F-104S ASA)

Cambio Comando IX Gruppo 2001 (arc.Fassari)
Cambio Comando IX Gruppo 2001 (arc.Fassari)

CAMBIO COMANDO 20° GRUPPO
14 settembre 2001 il T.Col. Pil. Gentilini Ugo cede il Comando del Gruppo al MAGG. PIL. GIOVANNI BALESTRI

ESERCITAZIONE SQUALO 2001

ll 17 ottobre sulla base di Grosseto, si svolge l’ esercitazione internazionale interforze “Squalo 2001”

SCRAMBLE

Il 27 ottobre 2001 alle ore 13.45 due caccia F-104 si alzano in volo per intercettare un velivolo Antonov (Fokker secondo altre fonti) con nominativo libico, in volo da Billund in Danimarca a Mitiga in Libia senza la Diplomatic Clearance.