IL 20° GRUPPO PASSA ALLE DIPENDENZE DEL 4° STORMO

Il 15 febbraio 1985 dopo venti anni di coabitazione sullo stesso aeroporto ma senza dipendenza, il 20°Gruppo viene integrato ordinativamente nel 4°Stormo. Equipaggiato con velivoli TF-104 ed F-104, ha il compito di eseguire le transizioni sull’ F-104 di tutti i piloti destinati alla linea Starfighter dell’Aeronautica militare,  di effettuare l’addestramento pre-operativo sia per cacciabombardieri che per intercettori, corsi di pre-Limited Combat Readiness C.I.O., di abilitazione notturna dei piloti F104, ripresa volo di piloti non allenati, rinnovo abilitazioni strumentali, formazione dei piloti istruttori da impiegare al gruppo stesso, di standardizzare le manovre basiche e operative dei reparti F-104 impiegati in manovre NATO. Il 20° Gruppo mantiene  la prontezza al combattimento in caso di impiego bellico.

Con la perdita dello status di autonomo, i TF assumono il codice “4” al posto del “20”; cambia anche la numerazione dei velivoli dall’ 1 al 24 passa ai numeri tattici da 25 in avanti. Sulle derive l’insegna del Cavallino Rampante prende il posto dello stemma a scudo del leone, che in versione circolare, adorna la presa d’aria. Per un periodo viene applicata una saetta spezzata di colore blu con i bordi gialli, poi grigio scuro che si estende su tutta la corda della deriva.

Stemma 20°Gruppo presa aria TF104
(arc.Pecorella pec18)

GATE GUARDIAN AL 20° GRUPPO

Il 31 marzo 1985 la Sig.ra Anna Maria, vedova del comandante Vincenzo Paternicò del Ventesimo, inaugura il gate guardian posto davanti il comando del gruppo. Si tratta dell’ esemplare TF-104 MM 54231 incidentato nel 1981

Gate guardian 20° Gruppo 1985
Gate Guardian 20°Gruppo(Arc.Fassari)

4° C.M.P. – 4° R.M.V.

Con l’avvento del velivolo Tornado le necessità di riformare ulteriormente l’organizzazione della manutenzione portarono alla creazione degli R.M.V. ciascuno dedicato a una linea di velivoli. Nell’aprile del 1985 il 2° GEV diventò quindi 4° CMP (centro manutenzione principale) e nel novembre dello stesso anno assunse in pieno le funzioni e la denominazione di 4° R.M.V. assumendosi la responsabilità tecnica di tutta la linea F 104 e al contempo entrando a fare parte del 4° Stormo diventandone dipendente. Resterà in seno allo Stormo fino all’agosto 1999 quando nuovamente autonomo passerà alle dipendenze della 2ª Divisione del Comando Logistico.
Compito primario del 2° GEV prima e del 4° RMV dopo è stato di provvedere alla manutenzione programmata e straordinaria di 2° livello tecnico e talvolta di 3° livello tecnico su velivoli motori e accessori e di 3° livello tecnico sulla quasi totalità degli apparati avionici della linea F104. Direzione Lavori: manutenzione ordinaria e straordinaria di secondo livello tecnico per i velivoli F-104 del 4° Stormo, concorrendo ove necessario, alle attivita’ di manutenzione di secondo livello per gli F-104 degli altri Stormi. Specifiche attivita’ di terzo livello tecnico nei settori cellula, avionica, motori e complessivi elettromeccanici. Effettuazione di controlli non distruttivi (raggi x, utrasuoni, liquidi penetranti…) sui velivoli, sui motori  e sugli accessori del velivolo. Manutenzione delle   attrezzature a terra necessarie per la manutenzione dei velivoli dei motori e degli accessori del velivolo. Direzione Tecnica tramite con l’Ispettorato Logistico 3° Rep. e con COSTARMAEREO (Direzione Generale per le Costruzioni Aeronautiche e per l’Armamento Aeronautico e Spaziale) per le normative tecniche, per le programmazioni e per l’approvvigionamento dei materiali che riguardano  il velivolo e i suoi accessori.
Direzione addestrativa costituita nel 1982, provvede in abito di Forza Armata alla formazione ed alla qualificazione professionale del personale specialista preposto alla manutenzione di vario livello della linea F-104 nonche’ all’ addestramento teorico di tutti i piloti in transizione sul velivolo.
Dalla costituzione fino al 1987 il 4° R.M.V. ha ispezionato circa 800 velivoli, 550 motori provandone al banco piu’ di 1300, producendo 170.000 ore volative di F-104. Nello stesso periodo sono stati svolti 137 corsi di addestramento per il personale, abilitando 1500 frequentatori.

IN NUMERI L’ATTIVITA’ OLTRE QUARANTENNALE DEL 2°GEV / 4°RMV Ore di volo 
Ore di volo prodotte: 268.600
– IP 300h: 387
– IP 200h: 763
– IRAN: 1
– Modifiche TF/M 1 e 2: 5

Oltre a innumerevoli IPVO 100 h e 150 h su velivoli motori e accessori e interventi strutturali anchedi 3° l.t. sui velivoli, svolti a favore dei Reparti di tutta la linea F104.
Dal 1982 anno della sua costituzione la Direzione Addestramento ha qualificato sul velivolo 6.522 fra piloti, uff.li tecnici e specialisti.

Il 4° RMV ha provveduto al restauro, a favore del Museo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle, di un caccia Macchi MC 202 e di un caccia Macchi MC 205 della 2ª g.m., oltre a non precisato numero di F104 donati a Musei, a Istituti aeronautici, posti come Gate Guardian e monumenti, fra i quali sono da ricordare il velivolo MM 6546 concesso alla scuderia Ferrari e posto sul circuito di Fiorano e quello donato nell’anno 2002 al Museo dell’Aeronautica Militare del Popolo della Repubblica Popolare Cinese.

CAMBIO COMANDO 4° STORMO

3 settembre 1985 il Col. Pil. Giovanni Sciandra cede il Comando del 4°Stormo al COL. PIL. FRANCO ROMAGNOLI

54 COL ROMAGNOLI FRANCO 03/09/1985 – 27/08/1987

CAMBIO COMANDO IX GRUPPO
16 settembre 1985 il T. Col. Pil. Luciano Massetti cede il Comando del Gruppo al T. COL. PIL. MARCO CANTARINI (F-104S)

CAMBIO COMANDO 20° GRUPPO
20 settembre 1985 il T. Col. Pil. Luciano Stella cede il Comando del Gruppo al T. COL. PIL. DORIANO CAVICCHI

SQUADRON EXCHANGES: IX GRUPPO – 315Th SQUADRON

Il 24 settembre, in vista dello Squadron Exchenges con il  315th Sqdn R.N.A.F. del 21 ottobre 1985,  il IX Gruppo invia per accordi a Twente, Olanda tre equipaggi: F-104 MM6706/4-1, MM6930/4-22 e MM5257/4-39.
Dal 21 al 31 ottobre F-104 del IX Gruppo vengono rischierati sulla quella Base Aerea per lo Squadron Exchanges con il  315th Sqdn R.N.A.F. equipaggiato con velivoli F-16. Il 28 dello stesso mese li raggiungeranno alcuni TF-104 del 20°Gruppo.
Ufficiali piloti: T.Col.Marco Cantarini (com.te di Gruppo), Ten Spantini, Cap. Domenico Osta, Ten. Alberto Rosso, + 2 n.n.
Altri ufficiali: Magg. Andrea Zani (Ufficiale tecnico), Magg. Giacomo Pieve (4° RMV)
Nota: F-104 4 – 1/ 4 – 7/ 4 – 16
TF-104 del 20°Gruppo MM54230/4-27, MM54254/4-36 

Fokker F27 della R.N.A.F.
Grosseto. Sceso il personale olandese, il Fokker F27 della R.N.A.F. è pronto per l’imbarco del personale dell’Aeronautica Militare per il trasferimento a Twenthe. (Arc.Fassari))