Nel 1981 ricorre il 50° Anniversario del 4° Stormo. Costituito in forma provvisoria a Campoformido il 1 giugno 1931, nel settembre dello stesso anno viene trasferito a Gorizia dove assume carattere definitivo in data 10 ottobre come da Foglio d’Ordini del 2 ottobre 1931. Per celebrare questo importante traguardo vengono organizzate alcune importanti iniziative: il gemellaggio tra Gorizia e Grosseto, tra il 4° Stormo e la Ferrari e l’ inaugurazione a Gorizia del Viadotto 4° Stormo.

GEMELLAGGIO GORIZIA – GROSSETO

Sabato 23 maggio a Grosseto, i sindaci Scarano e Finetti firmano l’ atto di gemellaggio tra Gorizia e Grosseto. Dopo la cerimonia in municipio, la Banda dell’Aeronautica Militare tiene un concerto pubblico in Piazza Dante.

scarano1: Comune di Grosseto. Il saluto del sindaco di Gorizia Dott. Antonio Scarano (CGo03)

Domenica 24 maggio una spettacolare manifestazione aerea con la partecipazione della Pattuglia acrobatica nazionale alla presenza dei sindaci Scarano e Finetti, del Gen.S.A. Catullo Nardi, del Gen.S.A. Lamberto Bartolucci e numerose autorita’ civili e militari.  
Ai due eventi partecipano i Veci del Quarto e veterani della Luftwaffe che durante la seconda guerra mondiale, prima dell’8 settembre avevano combattuto fianco a fianco.

50° Anniversario - Gemellaggio Gorizia - Grosseto
(Arc.Starnini sta 306)

Per ricordare l’ importante traguardo storico, il Gen. Duma comandante del Quarto dal 1971 al 1972, pubblica il libro “Quelli del cavallino rampante”  storia del 4°Stormo dalle origini all’ 8 settembre 1943.

GEMELLAGGIO 4° STORMO – FERRARI

Nella primavera dello stesso anno a Grosseto, viene siglato il gemellaggio tra il 4° Stormo e la Ferrari. Fu un evento straordinario dove tutti, ufficiali e sottufficiali presero parte per una buona riuscita. 
La Ferrari portò a Grosseto il modello presentato l’anno prima al Salone di Ginevra, Mondial 8

Gemellaggio Ferrari 1981. Ferrari Mondial 8 e F-104S 4-1

CURIOSITA
in occasione del gemellaggio, la vasca circolare dei pesci rossi che si trova nei pressi del bar del IX Gruppo viene trasformata a forma di 9 in omaggio al Nono Gruppo.
Ad ogni pilota che acquisisce la combat ready viene fatto fare il “bagno” nella vasca

GP DI MONACO

A seguito di questo evento, il 31 maggio 1981 il simbolo del 4° Stormo (cavallino rampante bianco su sfondo nero e corona ducale) compare sotto la visiera del casco Gilles Villeneuve nel G.P. di Montecarlo vinto dal pilota della Ferrari su macchina 126CK Turbo con il numero 27 (prima vittoria di una monoposto con motore turbo sul tracciato monegasco).
Fu un successo memorabile, la Ferrari infatti non vinceva a Montecarlo da tantissimi anni.
Le foto fecero il giro del mondo e con esse il cavallino del 4° Stormo. Anche la prestigiosa rivista TIME celebra l’evento, dedicando la copertina del numero di agosto. 

GP Monaco – Time-Gilles Villeneuve (Arch. Fassari)
GP Monaco – casco (arch. Fassari)

Dopo il GP di Monaco, in quello successivo di Spagna, il cavallino non c’ era piu’ perche’ quello spazio era stato acquistato da uno sponsor che pretese la rimozione.

GP Monaco 1981 (Arch.Fassari)

GORIZIA INAUGURAZIONE VIADOTTO 4° STORMO

Il 6 luglio 1981, nell’ ambito delle iniziative per il 50° Anniversario di fondazione del 4° Stormo, il Col. Riccardo Tonini inaugura a Gorizia il Viadotto 4°Stormo Caccia.

scarano2: ll Col.Tonini scopre la tabella.

CAMBIO COMANDO IX GRUPPO
15 settembre 1981 il T. Col. Pil. Clemente Morisco cede il Comando del Gruppo al T. COL PIL. CLAUDIO RIATO (F-104S)

CAMBIO COMANDO 20° GRUPPO
20 settembre 1981 il T. Col. Pil. Francesco Sartorello cede il Comando del Gruppo al T. COL. PIL. ORAZIO RIZZI

LA VISITA DI PERTINI

In settembre il reparto è sottoposto alla valutazione tattica TACEVAL seguita dall’esercitazione Aquila 81. All’evento conclusivo il 3 novembre 1981, assiste il Presidente della Repubblica On. Sandro Pertini.

(rcaeromodellismo)