Anno 2003
40°ANNI DI MANUTENZIONE
240.300 ore di volo prodotte

La colorazione adottata vuole rendere evidente un significato fortemente simbolico: il velivolo perde la livrea grigia con la quale ha volato per molti anni e si tinge di azzurro per diventare una cosa sola con il cielo pieno di stelle, a giustificazione del suo nickname “starfighter” (cacciatore di stelle) e che rappresenta il cielo del mito immortale che diventa così la sua naturale dimensione. Sulla parte grigia sono riprodotti tutti i distintivi dei Reparti che hanno avuto in dotazione il 104 e i distintivi dei GEV, del 4°CMP e del 4°RMV che ne hanno curato la manutenzione.

Perugina (Arc. Zani)
Grosseto 4 ottobre 2003. Da sinistra: T.Col. Germano Longo (Ufficiale tecnico), Col. A.Rosso (Comandante 4°St.), Gen.S.A. Tiziano Tosi, ? T.Col. Presice della Sperimentale (è il primo pilota dell’AM a volare sull’Eurofighter e quello che seguì il programma di sviluppo). (Arc. Zani )
Perugina (Foto S.Pecorella)
Perugina (Foto S.Pecorella)
Perugina (Foto S.Pecorella)
Perugina (Foto S.Pecorella)