Col. Alberto Rosso
dal 11/07/2002 al 07/07/2004


Il Colonnello Alberto Rosso e' nato a Genova il 29 Settembre 1959. Si è arruolato in AccademiaAeronautica di Pozzuoli (Napoli) nel 1978 con il corso ‘Urano III’, di cui è 'sciabola d’onore'. Brevettato pilota militare negli StatiUniti presso la base aerea di Vance nel 1983, ha speso la maggior parte della sua attività operativa quale pilota della Difesa Aerea. Hacomandato, con il grado di Ten. Col., il IX Gruppo Caccia (1994-95) del 4° Stormo di Grosseto su velivolo F-104. Il Col. Rosso è statoimpiegato per circa 6 anni (1996-2002) presso lo Stato Maggiore Aeronautica nei settori operazioni, politica militare, pianificazione generale e finanziaria.Dal 2002 al 2004 ha comandato il 4° Stormo, periodo che lo ha visto responsabile, quale prima unità nazionale, della transizione dallo‘Starfighter’ al caccia Eurofighter. E' abilitato su velivolo Eurofighter, F-104 (tutte le versioni), SIAI 260, SIAI 208, T 37, T 38, MB-326, MB-339,Fiat G.91, elicottero AB-212 ed aliante Twin Astir.
Dal 2004 al 2007 è stato Capo Ufficio Politica delle Alleanze del III Reparto dello Stato Maggiore della Difesa.Dal  2007 al 2010, Vice Capo del III Reparto dello Stato Maggiore della Difesa. In tale ambito ha seguito le tematiche NATO, EU e ONU edè stato responsabile del coordinamento delle linee di policy nazionali in merito al coinvolgimento e partecipazione delle Forze Armate nell’ambitodelle strutture internazionali e sopranazionali (NATO, EU, ONU), nonché delle formazioni multinazionali. Ha avuto inoltre la supervisione del settore‘direzione ed analisi strategica’ per tutti gli impegni nel fuori area; ha seguito infine le attività della Difesa nei settori del controlloarmamenti e controproliferazione. Dal  2010 a giugno 2011 è stato Capo di Stato Maggiore del Comando Logistico dell’AM. E’ insignitodelle seguenti onorificenze: Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana; Croce d’oro di anzianità di servizio; Medaglia d’oro perlunga navigazione aerea; Medaglia NATO per le operazioni sulla ex  Yugoslavia; Medaglia  NATO per le operazioni in Kosovo; Cavalieredell’ordine equestre vaticano di S. Gregorio Magno. E’ sposato ed ha due figli.